Chi Siamo

Data di nascita del servizio

Numero dell’autorizzazione del servizio GN:7650AM/rr rilasciato 6.11.2006 nel Comune di’ Palazzago 

Breve storia del servizio

Il Nido Dolci Sogni nasce dall’omonima associazione nel gennaio 2005 col patrocinio del Comune di Palazzago. Avviato inizialmente come Nido Famiglia si è poi trasformato nel micronido. In fin
Destinatari, ricettività, frequenza, orari, calendario annualetrasferitosi definitivamente nella nuova struttura in via Volturno , messa a disposizione dal Comune è diventato Nido. 

La capienza del Nido e di 16 bambini
Servizio e dedicato ai bambini dai 3 mesi fino a 3 anni con precedenza per i residenti di Palazzago 
Il servizio è aperto: 
47 settimane 
11 mesi (da settembre a luglio) 
5 giorni a settimana (da lunedì a venerdì) 
Orari del apertura: dalle 7.30-18.00 possibilità part-time o full-time 

Finalità e filosofia del servizio e metodologia di lavoro

Il progetto educativo del Nido Dolci Sogni intende perseguire le seguenti finalità:


  • rispondere ai bisogni di cura dei bambini in “assenza”delle figure genitoriali 
  • favorire lo sviluppo armonico del bambino, attraverso la realizzazione di spazi di cura e crescita, nella scoperta di sé e dell’altro 
  • sostenere le famiglie nel ruolo genitoriale, coinvolgendole attivamente nella vita del Nido, offrendo loro spazio e tempo per il confronto e la riflessione sull’essere genitori. 
Oltre a questi principi di base, vengono trattate anche questioni più pratiche che riguardano l’organizzazione dei tempi e degli spazi nella vita al Nido, i momenti di cura del bambino, le attività strutturate e il gioco. Tutto studiato per rispondere alle necessità del bambino. 

Personale

DIRETTRICE FRANCESCA BONASSI 

COORDINATRICE IZABELA STANECKA EDUCATRICI: 
FRANCESCA BONASSI , IZABELA STANECKA, MARTA VERZOTTO, ANGELA RUSSO. 
AUSILIARIA MARIA LUISA CARRARA

Spazi

Numero locali : 6
Metratura interna 126,62
metratura esterna 250

Relazione con le famiglie

Il nostro intento è di offrire e organizzare uno spazio dove le famiglie, e il personale del nido, in un rapporto di reciproca fiducia, possano creare un clima familiare e sereno per la crescita del bambino in comunicazione con il territorio.

Specificità/segni particolari

Le attività educative vengono programmate in funzione delle esigenze di ciascun bambino, nella predisposizione delle condizioni più idonee ad uno sviluppo armonico di tutte le dimensioni della personalità, dall'intelligenza all'affettività, dalla socializzazione alla motricità.